Pasticceria, Ricette dolci, Torte

Crostata morbida senza glutine

La crostata morbida è una via di mezzo tra una crostata e un pan di spagna, in entrambi i casi ripieni di crema ovviamente! Infatti la base di questa crostata è una morbida torta, fatta però nella teglia della crostata. Poi si può decidere di riempirla con crema pasticcera, marmellata, crema al latte e molto altro.

Crostata morbida senza glutine

Tortiera

27

cm di diametro

Ingredienti

  • 2 uova

  • 80 gr di zucchero

  • 40 gr di burro + q.b. per ungere la tortiera

  • 90 ml di latte

  • 40 gr di amido di mais

  • 120 gr di farina di di riso

  • 90 gr di farina di mais fine

  • 1 bustina di lievito per dolci (16 gr)

  • crema pasticcera – per la ricetta clicca qui

  • q.b. acqua, zucchero

Preparazione

  • Dividiamo i tuorli dagli albumi e montiamo a neve questi ultimi
  • Sbattiamo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa
  • Aggiungiamo il lievito, le farine e l’amido alternandoli al latte
  • Aggiungiamo il burro morbido e continuiamo a sbattere con le fruste
  • Aggiungiamo l’albume montato a neve, facendo attenzione a non smontarlo
    NB: aggiungere sempre l’albume all’impasto denso, mai il contrario
  • Imburriamo benissimo la tortiera per crostata, precisamente quella che ha il centro rialzato (clicca qui per un esempio)
    Perchè usare questa tortiera? Perchè sarà la base di contenimento della nostra crema pasticcera
  • Inforniamo a 180° per 20-25 minuti e lasciamo raffreddare bene
  • Stacchiamo la torta dalla base. Se facesse fatica a staccarsi, andiamo con un coltello a separare i bordi e poi la lasciamo a testa in giù
  • La torta la lasciamo quindi a testa in giù, con la parte che “rientra” verso l’alto e la bagniamo con la bagna di acqua e zucchero. Poi la riempiamo questa zona con la crema pasticcera preparata in precedenza e lasciata raffreddare bene
    NB: è importante bagnarla se non viene mangiata tutta subito,. Questo perchè va messa in frigorifero per via della crema pasticcera e il freddo secco tende a seccare la base
  • Decoriamo a piacere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.